Stipsi

Sopratutto le donne soffrono di un intestino pigro.

Almeno il 20% della popolazione soffre di un intestino pigro. E molte delle persone colpite si astengono per vergogna mal interpretata di informare addirittura il proprio medico di fiducia. Le senti funzionare “non rotondo” e stanco. Oggi ci sono alcuni strumenti che contrastano questo disturbo.

Troppo zucchero, carne, caffè ed alcool, insieme allo stress quotidiano e alla prevalente mancanza di movimento ed esercizio fisico, possono compromettere l’equilibrio della normale funzione intestinale. Inoltre, in particolare gli alimenti prodotti e trasformati industrialmente portano a un appiattimento dei villi intestinali, che impedisce l’assorbimento di preziosi ingredienti dal cibo da parte dell’organismo.

Per contrastare questa lentezza dell’intestino, si consiglia di passare a una dieta ricca di fibre. Ci vuole tempo, perché il sollievo non avviene dall’oggi al domani. Per abituarsi lentamente alla fibra che promuove la salute, è necessario bere almeno un litro e mezzo di acqua il giorno, meglio ancora due litri.

Molti interessati al fenomeno della stipsi beneficiano dell’assunzione del Ringana PACK Cleansing, che supporta una sana attività intestinale con fibre nonché calcio, che regolano la digestione in modo naturale.

Per una compatibilità ottimale, si consiglia l’uso regolare del PACK Cleansing per diverse settimane con un’adeguata idratazione. Nella fase di acclimatazione, si consiglia di consumare mezza bustina di PACK Cleansing con abbondante acqua, per poi aumentare lentamente la quantità fino ad una dose intera al giorno. La fibra alimentare può mostrare il suo effetto positivo solo, se durante la giornata vengono consumati almeno 1,5-2  litri d’acqua al giorno.

Il calcio derivante dalla polpa disidratata del frutto del baobab in polvere e dalla farina di semi di lino favorisce la naturale funzione degli enzimi della digestione. La riboflavina, la niacina e la biotina del grano saraceno in polvere svolgono un ruolo fondamentale nella conservazione delle mucose, tra cui anche quelle intestinali. La buccia dei semi di psillio in polvere favorisce la naturale funzione dell’apparato digerente e la regolazione dei valori dei lipidi contenuti nel sangue.